domenica 16 febbraio 2014

52 Week Project 2014 - Settimana n.7 -

Un'altra settimana con il maltempo...tristezza...tristezza infinita...

Giovedì però il sole ha fatto di nuovo capolino, l'aria era frizzante, ma si respirava il profumo delle Primavera.

Nella mia aiuola stanno spuntando i primi mughetti, li guardo con tenerezza e mi chiedo come facciano a resistere con queste temperature...
 
Sabato, come da tradizione, sono stata alla Borsa Internazionale del Turismo.
La BIT è un appuntamento fisso per noi; la nostra prima visita risale a più di dieci anni fa.
All'epoca la manifestazione si svolgeva alla vecchia fiera di Milano (quella che oggi è Fiera Mianocity), si trattava di un evento in grande stile, una vetrina internazionale per il turismo mondiale.
Ci andavamo soprattutto per fare incetta di cataloghi, si partiva con le valigie vuote e si tornava con kili e kili di materiale.
Il bello poi veniva dopo...la catalogazione (sì perchè avevo il database dei cataloghi) e lo studio, ore e ore passate a sfogliare e a sognare...quanti viaggi sono nati in BIT...la luna di miele in Polinesia, le mie amate Seychelles, Cuba, Thailandia, Pantelleria...
La BIT mi ha accompagnato nel tempo, nel mio lento passaggio da turista a viaggiatrice...nel tempo però anche lei è cambiata, la crisi ha colpito il settore e la fiera è stata significativamente ridimensionata...

Quest'anno i padiglioni, che solitamente erano quattro, sono stati ridotti a due...il Tourism Collection -il settore dei t.o.- è stato abolito e tanti paesi non hanno presenziato.
I presupposti non erano buoni ed infatti, dopo tanti anni, avevo considerato l'idea di non andarci.
Ma la BIT è sempre la BIT...avevo voglia di un momento di evasione, e mi serviva un po' di materiale per pianificare le prossime vacanze...
Il bottino è stato misero...sono partita con un trolley piccolo e l'ho portato a casa semivuoto...numerosi espositori hanno dato forfait e quelli presenti avevano poco materiale per lo più dedicato alle località più famose.
E' stata comunque una giornata piacevole con i suoi lati positivi.
In primis abbiamo avuto il piacere di rivedere Danilo e Fabrizio di Vivere Pantelleria, due ragazzi in gambissima a cui ci appoggiamo da alcuni anni per le nostre vacanze estive sull'isola.
Poi ci sono le idee per viaggi futuri...un po' confuse quest'anno, soprattutto sul lungo termine.
Per ora c'è questa mappa che mi son portata a casa e che non riesco a togliermi dalla testa, un sogno che coltivo da tempo e che forse sta per avverarsi.
 
 
Chissà...a breve una decisione...
Per questa settimana è tutto.
See you soon!

Nessun commento:

Posta un commento