giovedì 17 luglio 2014

Latte di soia Bimby

Alcuni giorni fa a seguito di una conversaione avvenuta nel gruppo Facebook "Intolleranti
al lattosio" una ragazza di nome Chiara mi ha chiesto la ricetta per fare il latte di soia.

Prima di iniziare a farlo in casa utilizzavo quello venduto al supermercato anche se in realtà ha sempre un sapore molto forte, con un retrogusto dolciastro che si presta poco alle preparazioni salate o alle creme.

Questa ricetta l'ho trovata su un sito Bimby, col tempo l'ho rimaneggiata ed adattata anche grazie ai suggerimenti di mia zia che ha iniziato a sperimentare prima di me.
Compro ancora il latte al supermercato, ma quando posso cerco di farlo io.
L'unico problema è trovare la soia...io la compro da Auchan, nel reparto discount, dove ci sono i distributori di cereali e caramelle.
Al momento l'ho finita (e l'Auchan più vicina si trova a 30 Km!), quindi il post di oggi non avrà immagini :(

Ingredienti:
100g d soia circa
1,5 l di acqua.

Mettere a bagno la soia in acqua tiepida per 10/12 ore con una piccola presa di sale grosso.
Lavare la soia sotto il getto, scolarla e metterla nel boccale Bimby con mezzo litro di acqua.
Frullare bene. 1 minuto passando da vel 6/7 a 10.

Aggiungiere un litro di acqua e cuocere senza il misurino 30 Min. 80° Vel. 3. A questo
punto il latte avrà una bella schiuma...
Filtrare il latte di soia con un colino a maglie fini (io uso una tisaniera Ikea a stantuffo, versandone poco alla volta,facendo attenzione a non sforzarla troppo).

Rimettere il latte nel Bimby ed aggiungere 250 g di acqua.
Cuocere 10 Min. 100° Vel. 2.
Personalmente preferisco non aggiungere i 250g di acqua finali e tenere il latte un po' più denso, ma questo dipende dai gusti.

Si può aromatizzare il latte con zucchero, cacao o vanillina, di solito lo lascio al naturale perchè così lo posso usare anche per la besciamella o preparazioni salate.

Si conserva in frigorifero per un paio di giorni (fa un po' di fondo, ma è normale)



Nessun commento:

Posta un commento