domenica 31 agosto 2014

Portacandele shabby

Un nuovo home decor, nato per caso durante una serata estiva.




Nasce come un portacandele da appoggiare sul davanzale della finestra, ma una volta ultimato l'ho immaginato come portaposta oppure riportato alla sua funzione originaria di piccolo portavasi per i giacinti.


Ho shabbato il contenitore di legno, che era appunto un portavasi in legno con dei disegni a stencil verdi, ho applicato due mani di pittura bianca ed in seguito ho scartavetrato alcune parti riportando in superficie il colore originario.
Ho applicato un nastro di iuta grezza molto alto e un altro con una fantasia di stelline. Il gessetto a cuore completa il tutto regalando un tocco romantico.


E' un'idea un po' riciclosa (anche i vasetti di vetro sono di recupero, erano i contenitori dello yogurth), veloce e semplice...decisamente nel mio stile!
Ecco fatto, per questa sera è tutto!
Con questo post partecipo al linky-party-110 di Alex!
Questo fine settimana è stato decisamente creativo, ma ora la mia stanzetta ha bisogno di una ripulita..vado a riordinare un po'...a prestooo!!

8 commenti:

  1. Anch'io sono per il low cost, low time, last minute, complimenti!

    RispondiElimina
  2. Ciao. Arrivo qui dal Linky Party di Alex. Mi piace il tuo portacandele. Complimenti. Mi sono iscritta ai tuoi lettori fissi!!

    RispondiElimina
  3. ciaooo:) anche io ti ho scoperta grazie al linky party di Alex!!!!davvero una bellissima idea e anche molto economica

    RispondiElimina
  4. quanto mi piaciono i gessetti, il portacandele è proprio originale come oggetto, hmmmm ci studierò sopra....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carmen! Il portacandele era in realtà un coprivaso...al momento si trova nella legnaia di mio papà in attesa di essere replicato...

      Elimina