domenica 31 agosto 2014

Portacandele shabby

Un nuovo home decor, nato per caso durante una serata estiva.




Nasce come un portacandele da appoggiare sul davanzale della finestra, ma una volta ultimato l'ho immaginato come portaposta oppure riportato alla sua funzione originaria di piccolo portavasi per i giacinti.


Ho shabbato il contenitore di legno, che era appunto un portavasi in legno con dei disegni a stencil verdi, ho applicato due mani di pittura bianca ed in seguito ho scartavetrato alcune parti riportando in superficie il colore originario.
Ho applicato un nastro di iuta grezza molto alto e un altro con una fantasia di stelline. Il gessetto a cuore completa il tutto regalando un tocco romantico.


E' un'idea un po' riciclosa (anche i vasetti di vetro sono di recupero, erano i contenitori dello yogurth), veloce e semplice...decisamente nel mio stile!
Ecco fatto, per questa sera è tutto!
Con questo post partecipo al linky-party-110 di Alex!
Questo fine settimana è stato decisamente creativo, ma ora la mia stanzetta ha bisogno di una ripulita..vado a riordinare un po'...a prestooo!!

sabato 30 agosto 2014

Giovedì dolce: marmellata di mele, uvetta e cannella

Come già raccontavo ieri nel post 52 Wp, le mie vacanze stanno per concludersi...non mi posso lamentare, appartengo alla categoria dei lavoratori della scuola...in "vacanza" dal 15 giugno al 1 settembre...
Lunedì riprendo il lavoro, la solita routine tra giorni decisamente intensi ed altri un po' più easy...si tratta più che altro di organizzarsi, soprattutto per quanto concerne la gestione della casa e dei pasti.
La creatività invece non conosce pause...adoro trascorrere le serate autunnali a creare al calduccio...una tazza di tè e la musica natalizia in sottofondo (ho già preparato il cd!).

Ma torniamo a noi..la ricetta della settimana è quella della marmellata di mele, uvetta e cannella.

Ingredienti:
1kg di mele biologiche, senza torsolo e con la buccia
600-650g di zucchero (potete metterne anche meno, ma le mie mele erano un po' acerbe)
1 manciata di uvetta messa a mollo per un'ora con acqua tiepida e liquore maraschino
2 cucchiai di cannella in polvere

Procedimento:
Mettere nel Bimby le mele a pezzetti. Frullare 20 sec vel4.
Aggiungere lo zucchero. Cuocere 1 ora, 100°, vel 1.
Aggiungere l'uvetta e la cannella. Cuocere 10-15 min, 100°, antiorario, vel.1.

Versare nei vasetti precedentemente sterilizzati, tappare, capovolgere finchè fredda.
E' buonissima, perfetta per le crostate, ha un profumo che sa di Natale!

Quest'anno ho fatto anche le etichette con la Sil, ho creato lo sfondo e ho tagliato con il print and cut su un foglio di carta adesiva. Sul retro del vasetto ho messo un'altra piccola etichetta con la data di confezionamento e gli ingredienti utilizzati.



Nella foto vedete le mie mele...provengono da un melo selvatico, cresciute in mezzo ai
prati e biologiche al 100%!


venerdì 29 agosto 2014

52 Week Project - Settimane 30-31-32-33-34

Ciao a tutte!
Come al solito ho un sacco di settimane da recuperare...da lunedì riprendo il lavoro..quindi sicuramente riuscirò a rimettermi in sesto...
Settimana n.30  un'altra t-shirt...



Prima settimana di agosto dedicata ai preparativi per le vacanze...si va in Croazia in barca a vela!!

 


Settimana n. 32
Tramonto sull'Adriatico...



Rientro a casa...iniziamo a pianificare!
Una nuova agenda per la casa e un nuovo diario per il lavoro..tutto in stile Gorjuss ovviamente!

 





Settimana n 34, ovvero questa...
I giorni passano velocemente, la tristezza per l'estate che se ne va si sta impadronendo di me...lunedì si riprende il lavoro..cerco di ottimizzare il tempo e di rilassarmi il più possibile...

Ieri marmellata di mele e uvetta fatta in casa.



Oggi conserva di pomodoro...ci prepariamo all'inverno!!

martedì 26 agosto 2014

Maxi bag con fiocco..e due!

Un'altra borsa!
Dopo aver creato la borsa porta tablet mi è venuta voglia di creare una maxibag, molto capiente, adatta per portarmi in uffico anche il pc, ma anche utilizzabile come shopper...

Mi sono ispirata ad una fantastica borsa in pelle nera, un vero affare, che ho acquistato al mercato sulla Sesta strada a New York...una borsa che adoro perchè capientissima e morbidissima...

Così ho preso le misure, ho disegnato il cartamodello e l'ho cucita!
La parte interna è foderata, mentre fuori ho applicato un maxifiocco per richiamare lo stile della borsa precedente.



Sono molto soddisfatta del risultato, è molto versatile e comodissima...ora vorrei crearne altre, magari con altre fantasie, da mettere in vendita nei miei shop Misshobby e Dawanda.






Con questo post partecipo al linky party n.109 di Alex!

Cheesecake senza lattosio

È la settimana dei sogni realizzati...sogni gastronomici intendo...
Da Auchan ho trovato il mascarpone Mila senza lattosio...ne ho prese due confezioni ed ho dato sfogo alla mia vena golosa.
Giovedi tiramisu...dopo tre anni morivo dalla voglia...
Oggi pomeriggio ho preparato la cheescake...la linea non ringrazia, ma ogni tanto ci vuole!

Ecco la ricetta!

Ingredienti

Per la base:
250 g di biscotti petit
50 g di burro senza lattosio

Per la crema:
250 g di mascarpone Mila senza lattosio
50 g di formaggio tipo Philadephia senza lattosio
90 g di zucchero a velo
1 bustina di vanillina
2 uova intere

Per la copertura:
caramello (io ho usato le bustine del budino)

Procedimento:

Sciogliere il burro in un pentolino.
Mettere nel Bimby i biscotti. 40 sec vel 6 Devono essere sbriciolati, ma non polverizzati!
Unire il burro fuso e impastare 2min vel Spiga aggiungendo eventualmente mezzo misurino di acqua fredda.
Rovesciare il composto in una teglia a cerniera foderata con la carta forno e schiacciare un po' con un pestacarne. L'impasto sembrerà un po' friabile...
Mettere in frigorifero.

Preparare la crema.
Versare mascarpone e formaggio nel Bimby, aggiungere lo zucchero a velo. 40 sec vel 4.
Aggiungere la vanillina e le uova. 1 min vel 4.

Togliere la base dal frigorifero, versare sopra la crema e mettere in forno a 160° per 45 minuti circa.

Far raffreddare, versare il caramello sulla torta e mettere in frigorifero per 3-4 ore.

Sono desolata,ma posto una sola fotografia, in primo luogo perchè, presi dall'entusiasmo, ci siamo dimenticati di fotografare la torta prima di tagliarla e secondariamente perchè oggi la mia connsessione fa i capricci (tanto per cambiare!) e per caricare questa foto ci ho messo quasi un'ora...ma proprio un'ora!

Garantisco che la torta è buonissima!!!



Buon appetito!


sabato 2 agosto 2014

A new bag....

Ogni donna ha le sue fisse.
Chi va pazza per gli abiti, chi per il make up, chi per le scarpe, chi per i gioielli.

Io sono una collezionista di borse.

Ne ho tante, di ogni modello e materiale, firmate e non. Mi piace la borsa come oggetto, mi piace guardarla, perdermi nei dettagli, sceglierla per l'originalità.

Sono gelosa delle mie borse.
Le conservo tutte...sin da quando ero ragazzina.
Ora, però c'è un piccolo problema.
Lo spazio.
Non ne ho più.
L'armadio delle borse è pieno.
Full.
Non ci entra più uno spillo.
Così ho deciso.
Non acquisterò nuove borse fino al trasloco.
Che significa aspettare almeno un anno e mezzo.
Che per una come me è una vita intera.
Ma sono decisa.
Sono brava.
Ho resistito alla collezione primavera-estate.
Sto stringendo i denti di fronte all'autunno-inverno.
Ma.
C'è un ma.
Nulla mi vieta di farmi una nuova borsa.
Fai-da-me....non significa comprare.
E poi, creare mi rilassa.
Mi aiuta a non pensare allo shopping.
E devo dire che miservivaproprio una borsa nuova per mettere il tablet quando vado al lavoro.

Insomma...mi sono messa all'opera.
Ho preso le misure del Galaxy, della bustina caricabatterie e dell'agenda.

Non volevo la solita shopper...ma una borsa pratica, lavabile, ma particolare...più che altro....volevo mettermi alla prova...partire da zero con le misure, creare il cartamodello, pensare all'assemblaggio...riprodurre esattamente quello che avevo in testa.

Ne è uscita questa...che è quanto di più strano si possa immaginare per una borsa porta tablet...In realtà ci sta anche il netbook...
 


Per la borsa ho utilizzato del cotone abbastanza robusto, rinforzato con la fisellina. La fodera interna è ricavata da un sacco piumone a righe in tono...acquistato da mia zia, ma subito scartato perchè era di un colore che non le piaceva...et voilà...nuova vita al sacco piumone!





Che dire...sono soddisfatta...il prossimo step è farne un'altra, simile, ma più grande e più robusta, magari con la cerniera...da poter usare per uscire o per custodire la reflex
...
E così mi ritrovo con una borsa in più, ma senza il rimorso per aver mancato la promessa...e senza problemi di spazio...tanto è di stoffa...la arrotolo, e sta in un angolino!

Con questo post partecipo al linky party n.105 di Alex!

A presto!!!!

52 Week Project -Settimane 27-28-29 -

Ormai sono una ritardataria cronica....essere in vacanza rallenta il mio 52wp...non so per quale ragione, ma procedo con un ritardo di tre settimane...

Prima foto.
Una nuova t-shirt..ovviamente pug style!
Mi piace tantissimo, viene direttamente da Londra, precisamente da Camden...va ad aggiungersi alla mia collezione di magliette a stampa pug.



Foto n.2
The big Moon.
Immagine scattata dal terrazzo di casa...indubbiamente nulla di che, ma non avevo l'obiettivo adatto e nemmeno le competenze...comunque ci ho provato!
La riga obliqua che si vede sotto la lune è un filo dell'alta tensione :(



Terza foto.
Il brutto tempo mi fa tornare la voglia di mettere le mani in pasta... e allora...il pane arabo!
Era tantissimo tempo che non lo facevo...presto posterò la ricetta...come sempre è uscito buonissimo...con la marmellata di pesche fatta in casa è una vera delizia!!



Per oggi è tutto, a presto!!!